La relazione terapeutica in terapia cognitivo comportamentale.pdf

La relazione terapeutica in terapia cognitivo comportamentale PDF

Richiesta inoltrata al Negozio

Nonostante lesito di qualunque tipo di terapia sia determinato dalla qualità della relazione terapeutica, questo aspetto non è mai stato esaminato in modo approfondito in ambito cognitivo-comportamentale. Lo scopo di questo volume è di colmare questa lacuna, esplorando la relazione terapeuta-paziente da varie prospettive. Gli autori analizzano temi quali il transfert e contro-transfert, la sensibilità emozionale, la comprensione empatica, la mindfulness, la compassione e la validazione. Offrono così preziosi spunti sui fattori che contribuiscono alla relazione terapeutica, sulle modalità per verificarne e migliorane la qualità, nonché per gestirne le difficoltà. Gli argomenti trattati includono: Il ruolo della relazione terapeutica e il suo sviluppo nel tempo

Anche sotto il profilo terapeutico, indagando i nessi e le implicazioni che agiscono, dinamicamente, nell’incontro tra tecniche e contesto clinico. “ La relazione terapeutica in terapia cognitivo-comportamentale ” è scritto da autori di spicco nel panorama … La psicoterapia cognitivo-comportamentale è una forma di terapia psicologica che si basa sul presupposto che vi sia una stretta relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti.Dunque per la psicoterapia cognitivo-comportamentale i problemi emotivi sono influenzati da ciò che pensiamo e facciamo nel presente. La ricerca scientifica, infatti, ha dimostrato che le nostre reazioni emotive e ...

6.64 MB Dimensione del file
9788889627020 ISBN
La relazione terapeutica in terapia cognitivo comportamentale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Relazione Terapeutica in Terapia Cognitivo Comportamentale, di Paul Gilbert e Robert L. Leahy, ed. Eclipsi. Hayes S.C. (2004). Acceptance and Commitment Therapy, Relational Frame Theory, and the Third Wave of Behavioral and Cognitive Therapies , Behavior Therapy 35, 639–665, 2004. L'obiettivo del terapeuta cognitivo-comportamentale è dunque di ridurre il comportamento di evitamento, facilitare un reframing cognitivo (ristrutturazione cognitiva) attraverso una presa di coscienza, ed aiutare il paziente a sviluppare un'abilità di coping (capacità di fronteggiare certe situazioni).

avatar
Mattio Mazio

Anche sotto il profilo terapeutico, indagando i nessi e le implicazioni che agiscono, dinamicamente, nell’incontro tra tecniche e contesto clinico. “ La relazione terapeutica in terapia cognitivo-comportamentale ” è scritto da autori di spicco nel panorama …

avatar
Noels Schulzzi

Sapuppo ha parlato di “la relazione terapeutica nella terapia cognitiva”. Il concetto di alleanza terapeutica L’ alleanza terapeutica è l’insieme dei processi interpersonali in azione all’interno di una psicoterapia che agiscono in parallelo con le specifiche tecniche di quel particolare tipo di trattamento (Lingiardi, 2002). L'obiettivo del terapeuta cognitivo-comportamentale è dunque di ridurre il comportamento di evitamento, facilitare un reframing cognitivo (ristrutturazione cognitiva) attraverso una presa di coscienza, ed aiutare il paziente a sviluppare un'abilità di coping (capacità di fronteggiare certe situazioni).

avatar
Jason Statham

Nonostante l'esito di qualunque tipo di terapia sia determinato dalla qualità della relazione terapeutica, questo aspetto non è mai stato esaminato in modo approfondito in ambito cognitivo-comportamentale. Lo scopo di questo volume è di colmare questa lacuna, esplorando la relazione terapeuta-paziente da varie prospettive. Gli autori analizzano temi quali il transfert e contro-transfert, la ...

avatar
Jessica Kolhmann

L'obiettivo del terapeuta cognitivo-comportamentale è dunque di ridurre il comportamento di evitamento, facilitare un reframing cognitivo (ristrutturazione cognitiva) attraverso una presa di coscienza, ed aiutare il paziente a sviluppare un'abilità di coping (capacità di fronteggiare certe situazioni). Terapia cognitivo comportamentale La terapia cognitivo comportamentale si presenta come una combinazione delle due correnti precedenti, mettendo in relazione pensieri e comportamenti. Essa afferma che esiste una relazione intrinseca tra pensiero, emozione e comportamento e che i cambiamenti in una qualsiasi di queste tre componenti si ripercuoteranno sulle altre.