La disgrafia in età evolutiva e lo sviluppo dellattività grafica.pdf

La disgrafia in età evolutiva e lo sviluppo dellattività grafica PDF

Tamara Malaguti

La disgrafia è un disturbo che interessa specificatamente lattività grafica con una difficoltà nella riproduzione dei segni alfabetici e numerici che risultano irregolari e poco accurati accompagnandosi spesso ad altri disturbi che rientrano nel disturbo della funzione motoria come per esempio difficoltà a stare seduti adottando un corretto assetto posturale, a pianificare nel tempo latto motorio, come versare lacqua dalla caraffa senza rovesciarla, ad abbigliarsi infilando la maglietta col giusto verso, a organizzare lo spazio di lavoro del foglio. La difficoltà nella grafia risulta più eclatante allingresso in scuola primaria allorché il bambino comincia a scrivere in stampatello maiuscolo e soprattutto in corsivo minuscolo, carattere grafico che richiede un movimento curvilineo coordinato e armonioso, ma ha già le sue radici nella scuola dellinfanzia quando deve colorare dentro gli spazi o disegnare. I bambini disgrafici se non riconosciuti tempestivamente hanno spesso una carriera scolastica caratterizzata da disagio emotivo e frustrazione per le ripercussioni che la disgrafia ha sulle varie materie scolastiche (matematica, inglese, geometria, disegno tecnico, educazione fisica, ecc...) perché pur potendo avere competenze specifiche anche adeguate nei contenuti sono penalizzati sul piano esecutivo quando il segno disgrafico interferisce nello svolgimento delle prestazioni. Si possono così innescare sentimenti di inadeguatezza e di disistima quando a fronte di un impegno a mettercela tutta, lambiente non riconosce le difficoltà e il bambino viene stigmatizzato e invitato a fare meglio come se dipendesse solo da una maggiore volontà personale.

I destinatari dell'agile volume sono gli insegnanti, i genitori, gli operatori dell'età evolutiva, gli psicologi, i pediatri, gli studenti di grafologia e tutti coloro che sono interessati a conoscere l'importanza dell'attività grafica per favorire lo sviluppo del ragazzo, valorizzarne le risorse e le possibilità e permettergli di superare le difficoltà che impediscono un positivo ... La disgrafia, nota come disturbo della scrittura, è un disturbo specifico della scrittura nella riproduzione di segni alfabetici e numerici; può essere legata a un quadro di disprassia, può essere secondaria a una lateralizzazione incompleta, ed è caratterizzata dalla difficoltà a riprodurre segni alfabetici e numerici.Riguarda esclusivamente il grafismo.

4.78 MB Dimensione del file
9788872416129 ISBN
La disgrafia in età evolutiva e lo sviluppo dellattività grafica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La disgrafia in età evolutiva e lo sviluppo dell'attività grafica: Amazon.es: Malaguti, Tamara: Libros en idiomas extranjeros. La disgrafia in età evolutiva e lo sviluppo dell'attività grafica. Front Cover. Tamara Malaguti. Omega, 2016 - Education - 280 pages. 0 Reviews. La disgrafia è un ...

avatar
Mattio Mazio

28 apr 2014 ... Tale supporto è uno degli aspetti dell'attività psicomotoria. ... serie di attività che acquisirà meglio nel corso del suo sviluppo e che lo preparano ... I bambini tendono a sbattere lo strumento grafico con violenza,...

avatar
Noels Schulzzi

La Disgrafia in Etá Evolutiva e lo Sviluppo dell'Attività Grafica: 9788872416129: Books - Amazon.ca

avatar
Jason Statham

PSICOTERAPIA E PSICOTERAPIA DELL'ETÀ EVOLUTIVA ... difficoltà che il bambino può riscontrare nelle più semplici attività scolastiche. (lettura ... I DSA sono disturbi del neuro-sviluppo che si manifestano con l'inizio della ... lA...

avatar
Jessica Kolhmann

Lo sviluppo dell'attività grafico-pittorica nel bambino Il bambino inizia a tracciare i primi segni su un foglio intorno ai 12 mesi di vita, quando l’adulto che si prende cura di lui gli proporrà questo nuovo gioco; da questo momento il bambino inizierà a sperimentare le possibilità di espressione con nuovi e semplici strumenti, fogli e matite colorate o pennarelli, e troverà piacere ...