L opera darte nellepoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale.pdf

L opera darte nellepoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale PDF

Walter Benjamin

Tra il 1935 e il 1940, lanno della sua morte, Benjamin lavorò a più riprese al suo saggio più importante: Lopera darte nellepoca della sua riproducibilità tecnica. Il saggio sinterroga sul destino dellarte nel contesto delle trasformazioni radicali indotte dallinvenzione e dalla diffusione di nuovi dispositivi tecnologici quali la fotografia e il cinema. Con somma lucidità Benjamin coglie nel tratto che accomuna queste nuove forme dellarte (la riproducibilità tecnica capace di annullare la distinzione tra originale e copia) lo sconvolgimento del tradizionale rapporto tra il pubblico e il mondo dellarte. Soggetti della fruizione estetica, con la diffusione della macchina fotografica e soprattutto con il cinema, non sono più isolati individui che sprofondano nella contemplazione di un quadro o nella lettura di una poesia. Sono, piuttosto, le masse: una folla anonima, abituata tanto ai ritmi convulsi della produzione industriale quanto agli choc subiti nella quotidianità delle moderne metropoli. Ma la profetica analisi di Benjamin si spinge ben oltre lambito estetico. Negli stessi anni in cui nazismo e fascismo minacciavano di prevalere e di cancellare la buona tradizione europea, Benjamin vede profilarsi una nuova epoca del rapporto tra arte, tecnica e politica. Unepoca che non concede spazio a sconsolati rimpianti per il cattivo tempo che fu e che riguarda il nostro stesso presente. Di qui la rinnovata attualità di questo saggio, che costituisce un momento decisivo di quella riflessione sul Moderno che Benjamin avvia nella grande opera, non terminata, sui Passages parigini. Seppur non incompiuto, il saggio sullopera darte si presenta come caratterizzato da una pluralità di stesure e da unavventurosa vicenda editoriale - ben raccontate nellIntroduzione di Fabrizio Desideri - che ne fanno un lavoro ancora alla ricerca di uno sviluppo teorico e di unesposizione adeguati alla complessità e profondità della sua intuizione originaria. Appunto allo spirito e alla lettera di tale complessità la presente edizione intende rimanere fedele, offrendo al lettore italiano le cinque stesure del saggio scritte tra lautunno del 1935 e lestate del 1936.

L' opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Autore Walter Benjamin, Anno 2014, Editore Einaudi. € 10,00. 24h Compra nuovo. Vai alla scheda. Aggiungi a una lista + L' opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale. Autore Walter Benjamin, Anno 2019, Editore Donzelli. ... Ediz. illustrata. Autore ... Tra il 1935 e il 1940, l'anno della sua morte, Benjamin lavorò a più riprese al suo saggio più importante: "L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica". Il saggio s'interroga sul destino dell'arte nel contesto delle trasformazioni radicali indotte dall'invenzione e dalla diffusione di nuovi dispositivi tecnologici quali la fotografia e il cinema. Con somma lucidità ...

4.83 MB Dimensione del file
9788868439248 ISBN
Gratis PREZZO
L opera darte nellepoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Tre versioni (1936-1939) Walter Benjamin. L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale. Walter Benjamin. Archivio e camera oscura. Carteggio 1932-1940. Walter Benjamin; Gershom Scholem.

avatar
Mattio Mazio

L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. I saggi qui raccolti, appartenenti agli ultimi anni della vita e dell'attività di Walter Benjamin, ci fanno conoscere un Benjamin piú legato all'attualità, alle prese con i problemi dell'arte di massa. L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica e altri saggi sui media. Walter Benjamin edito da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli, 2013. ... L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica. Ediz. integrale. Walter Benjamin edito da Donzelli, 2019.

avatar
Noels Schulzzi

Certo, soltanto questa; ma ciò che così prende a vacillare è precisamente l’autorità della cosa. Ciò che vien meno è insomma quanto può essere riassunto con la nozione di «aura»; e si può dire: ciò che vien meno nell’epoca della riproducibilità tecnica è l'”aura” dell’opera d’arte. Pubblicata dall’editore Donzelli e a cura di Fabrizio Desideri e Marina Montanelli, l’edizione comparata de “L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica” con le cinque versioni del testo. Un modo per ricostruire la complessa gestazione di uno dei saggi più importanti di Walter Benjamin ed esplicitarne la posta in palio politica

avatar
Jason Statham

2 1. L’AURA 1.1 L’AURA NEL SAGGIO L’OPERA D’ARTE NELL’EPOCA DELLA SUA RIPRODUCIBILITÀ TECNICA. Nel saggio Piccola storia della fotografia Benjamin definisce l’aura: «un singolare intreccio di spazio e tempo: l’apparizione unica di una lontananza, per quanto possa essere vicina.

avatar
Jessica Kolhmann

Nei suoi saggi, soprattutto in quello dedicato all’Opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, Benjamin intravede e teorizza la nuova funzione e la nuova natura dell’opera d’arte, che da capolavoro dal valore puramente estetico avvolto da un’aura quasi magica, grazie ai …