San Liberatore a Majella. Lantico monastero benedettino e il suo territorio.pdf

San Liberatore a Majella. Lantico monastero benedettino e il suo territorio PDF

Adriano Ghisetti Giavarina,Marcella Maselli Campagna

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro San Liberatore a Majella. Lantico monastero benedettino e il suo territorio non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

Compre online San Liberatore a Majella. L'antico monastero benedettino e il suo territorio, de Ghisetti Giavarina, Adriano, Maselli Campagna, Marcella na Amazon. Frete GRÁTIS em milhares de produtos com o Amazon Prime. Encontre diversos livros escritos por Ghisetti Giavarina, Adriano, Maselli Campagna, Marcella com ótimos preços.

3.31 MB Dimensione del file
9788885854543 ISBN
Gratis PREZZO
San Liberatore a Majella. Lantico monastero benedettino e il suo territorio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Le fonti. La fonte primaria è Vincenzo Bindi, che ha raccolto gran parte delle notizie storico-artistiche nel suo voluminoso Monumenti storici e artistici degli Abruzzi (1889), con citazioni di autorevoli font, come la Cronaca di San Clemente a Casauria, Muzio Muzii, Nunzio Federigo Faraglia, Ferdinand Gregorovius, Giacinto Pannella, Ferdinando Ughelli, Muzio Febonio e altri. L'abbazia di San Liberatore a Majella, una delle più antiche dell'ordine benedettino cassinese, fu ricostruita dal monaco Teobaldo agli inizi dell' XI secolo dopo che l'impianto primitivo era stato distrutto da un terremoto nel 990.Nel 1595 - 96 l'abate cassinese don Basilio da Brescia modifica notevolmente convento e chiesa aggiungendo a questa un portico (poi crollato) e le ...

avatar
Mattio Mazio

L'abbazia di San Liberatore alla Maiella, ubicata nel comune di Serramonacesca in provincia di Pescara, è uno dei più antichi monasteri ... e le immunità, tra i quali la chiesa di San Liberatore, già a lui conferiti da suo padre Pipin...

avatar
Noels Schulzzi

Tale scopo fu raggiunto con il monastero, un insieme di edifici e costruzioni varie ... ville e costruzioni romane antiche), è comunque certo che un impulso grande alla ... In relazione al territorio e ai relativi centri abitati, gli inse...

avatar
Jason Statham

Badia di S.Liberatore a Maiella che sorge all'interno di un suggestivo scenario naturale, immersa tra i boschi che contornano l'abitato di Serramonacesca, nei pressi del fiume Alento. Si pone fra i più significativi esempi di architettura romanica abruzzese nonché fra le più antiche chiese medievali dell'ordine benedettino cassinese.

avatar
Jessica Kolhmann

Le rovine disperse dell’eremo I ruderi ricordano la presenza di un’abbazia benedettina, raggiungibile attraverso le suggestive Gole di Fara San Martino a Fara San Martino in provincia di Chieti. (Immagine 1/2) Le complesse vicende storiche Le prime fonti storiche sulla chiesa (Immagine 3) risalgono al 829 che la elencano tra i possedimenti del monastero di Santo Stefano in Lucania di ... Logu nostu. Samatzai e il suo territorio (Su), Libro di Antonio Leoni. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Nuove Grafiche Puddu, brossura, 2004, 9788889061343.