Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda.pdf

Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda PDF

Annalisa Urbano,Annalisa Urbano

Il trattato di pace del 1947 aveva previsto la rinuncia dell’Italia alle proprie colonie, che già durante la guerra erano passate sotto l’amministrazione militare britannica. Londra, che mirava a imporre la propria influenza sull’ex impero italiano, in Somalia aveva incoraggiato la nascita di un movimento nazionalista. L’Italia aveva puntato invece al «ritorno in Africa», sostenendo gruppi filo-italiani. Le tensioni si acuirono: l’11 gennaio 1948, nel corso di incidenti circa cinquanta italiani e una decina di somali vennero uccisi, mentre le autorità britanniche si rivelarono incapaci di mantenere l’ordine. Nonostante la gravità dei fatti e le reazioni immediate, l’eccidio di Mogadiscio sarebbe ben presto caduto nell’oblio. Sulla base di un’ampia documentazione, il volume ricostruisce quella tragica vicenda, inserendola nel contesto degli eventi coevi: dalle elezioni del 18 aprile ’48 allo scontro Est-Ovest, alle difficili relazioni italo-britanniche, alla realtà politica e sociale somala, al processo di decolonizzazione.

mogadiscio 1948 un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda varsori antonio ; urbano annalisa Disponibilità: solo 2 copie disponibili, compra subito! Mogadiscio 1948 un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda di Annalisa [VNV] Urbano, Antonio Varsori, ed. Il Mulino, 2019 [9788815280251], libro usato in vendita a Trento da FRANCESCOLORENZI

8.27 MB Dimensione del file
9788815280251 ISBN
Gratis PREZZO
Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda - Annalisa Urbano, Antonio Varsori - Libro - Mondadori Store. Acquista online il libro Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda di Annalisa Urbano, Antonio Varsori in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda (Italiano) Copertina flessibile – 14 febbraio 2019. di Annalisa Urbano (Autore), Antonio Varsori (Autore) 4,2 su 5 stelle 3 voti. Visualizza tutti i formati e le edizioni. Nascondi altri formati ed edizioni. Prezzo Amazon.

avatar
Mattio Mazio

Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, 39, 3/2019 2 di altri tragici episodi e momenti legati alla seconda guerra mondiale e all’immediato periodo post-bellico, alcuni dei quali oggetto di studi recenti»3.

avatar
Noels Schulzzi

Vai alla pagina dettaglio. 65534 - Urbano-Varsori, A.-A.: Mogadiscio 1948. Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda · Vai alla pagina dettaglio

avatar
Jason Statham

L' eccidio di Mogadiscio avvenne la domenica dell'11 gennaio 1948. In quell'occasione furono uccisi 54 italiani e 14 somali e ne restarono feriti rispettivamente 55 e 43. Mogadiscio 1948 un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda di Annalisa [VNV] Urbano, Antonio Varsori, ed. Il Mulino, 2019 [9788815280251], libro usato in vendita a Trento da FRANCESCOLORENZI

avatar
Jessica Kolhmann

Il saggio Mogadiscio 1948.Un eccidio di italiani fra decolonizzazione e guerra fredda scritto da Annalisa Urbano e Antonio Varsori per la casa editrice Il Mulino affronta un tragico episodio lasciato finora ai margini nel panorama ormai vasto e consolidato degli studi sul colonialismo italiano: l’eccidio di Mogadiscio avvenuto l’11 gennaio 1948 che portò alla morte, secondo le ultime ... L’11 gennaio 1948, nella città di Mogadiscio dove dopo la sconfitta dell’Italia si era istallata l’amministrazione coloniale britannica, circa cinquanta italiani e una decina di somali vennero uccisi nel corso di incidenti che le autorità britanniche si rivelarono incapaci di mantenere l’ordine.