La civiltà dei maya.pdf

La civiltà dei maya PDF

none

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro La civiltà dei maya non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

La società maya era di tipo statuale: l’organizzazione politico-sociale dei Maya era complessa, articolata e (come spesso nelle società antiche e medievali) incentrata sulla figura di un re, che era un re-sacerdote e di conseguenza la forma di governo era di tipo teocratico. LA CITTA MAYA. E’ l’8 marzo dell’anno 1576. Don Diego Garcia de Palacio invia una lettera a Filippo II, re di Spagna, per informarlo della scoperta di meravigliose rovine in una località dell’attuale Honduras che le popolazioni indigene chiamavano Copán.

5.76 MB Dimensione del file
9788842026358 ISBN
La civiltà dei maya.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La civiltà Maya, tradotto da Ugo Tolomei, fu pubblicato per la prima volta da Einaudi nel 1970. Molte volte ristampato, è considerato un classico degli studi sulle civiltà precolombiane. La presente edizione è stata riveduta e aggiornata da Alberto Guaraldo, che è anche autore di una nuova introduzione.

avatar
Mattio Mazio

Attualmente i discendenti degli Aztechi, i Nahua, vivono in poche centinaia di ... La civiltà dei Maya é divisa in un'epoca antica o preclassica (2000 a.C.-250 ...

avatar
Noels Schulzzi

07/02/2017 La civiltà Maya si sviluppò tra la penisola messicana dello Yucatan e il Guatemala quando la popolazione cominciò a costruire città in pietra tra il IV e il X secolo d.C. Questa civiltà era distribuita tra i boschi tropicali mesoamericani ed era formata da un insieme di città-stato autonome, attorno alle quali si aggregavano le comunità contadine dei villaggi circostanti.

avatar
Jason Statham

El Mirador è considerata una delle prime capitali della civiltà maya e le paludi del bacino del Mirador sembrano essere ... Le principali civiltà precolombiane furono quelle dei maya e degli aztechi in America centrale e degli incas nella regione andina. La Mesoamerica: periodo ...

avatar
Jessica Kolhmann

Furono i secoli dei grandi monumenti, della crescita delle città, e della costruzione di piramidi e di templi, molti dei quali sono ancora oggi conservati. In questo ... commento ad una archeologa e divulgatrice scientifica n Stefania Bove. L' improvviso crollo della civiltà Maya è uno dei misteri archeologici dei tempi nostri ed è ...