L Italia che va a scuola.pdf

L Italia che va a scuola PDF

Salvo Intravaia

Quanto costa la scuola italiana? È vero che nel nostro paese ci sono troppi insegnanti come si sente dire ormai da qualche tempo? È vero che gli alunni italiani sono così somari se raffrontati ai coetanei europei? La maggior voce di spesa dellistruzione italiana è costituita dagli stipendi degli insegnanti, per contenerla si potrebbe ridurne il numero. Ma quanti sono? Vanno conteggiati solo i cosiddetti docenti in servizio? Solo i professori di ruolo o anche i supplenti? E, nel secondo caso, quali supplenti, soltanto quelli in servizio per tutto lanno o anche quelli temporanei? E i precari? E di quali graduatorie: quelle a esaurimento o anche quelle distituto? Salvo Intravaia comincia da esempi come questi per raccontare nel dettaglio la scuola italiana, con numeri, tabelle e dati alla mano, e scrive uninchiesta a tutto campo su un mondo che coinvolge almeno 15 milioni di persone, fra genitori, docenti, alunni, dirigenti scolastici, segretari e bidelli. Un universo caotico, contraddittorio ma ricco di possibili risorse per rilanciare un sistema che adesso fa acqua un po da tutte le parti.

L’Associazione Italiana Fisioterapisti (AIFI) del Piemonte e della Valle d’Aosta ha realizzato sul territorio piemontese il progetto “La schiena va a scuola”. Il progetto promuove e sostiene le buone regole della schiena in crescita ed è rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado. L’articolo descrive l’iniziativa e i suoi risultati. È una grande sfida: meritare l’Italia e l'Europa, con tutta la loro storia e la loro bellezza, ma anche arricchire l’Italia e l'Europa, il loro futuro, di merito ed entusiasmo. Dopo il successo delle prime due edizioni, l'appuntamento è per il 2021, a Ponte di Legno. Fai qui una donazione per la scuola

7.89 MB Dimensione del file
9788842098249 ISBN
L Italia che va a scuola.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Sono giorni che leggo articoli e riflessioni sulla scuola. La pandemia è un’enormità, ma forse è proprio dentro questa enormità che dovremmo decidere cos’è la scuola, a cosa serve. A fornire conoscenza? A trovare lavoro? A formare cittadini, persone libere? A dare a tutti le stesse possibilità di futuro indipendentemente dalle famiglie e dai quartieri…

avatar
Mattio Mazio

6 ott 2020 ... Scuole, Comuni e associazioni: la cultura del dono contamina l'Italia ... di Comunità del Ministero della Giustizia, che va ad affiancarsi a quello ... simultaneo, a patto che la sua frequenza sia ... bambini apprendenti l'Italiano L2, ma questi potranno in breve ... liano che va in una scuola inglese o frequenta.

avatar
Noels Schulzzi

L'esposizione del crocifisso nei luoghi pubblici - in particolare nelle scuole, nelle aule di giustizia e nei seggi elettorali - è legittima o è in contrasto con i principi...

avatar
Jason Statham

L'Italia che va a scuola has 573 members. commenti, critiche e parole in liberta sul libro "L'Italia che va a scuola", ed Laterza E-book di Salvo Intravaia, L'Italia che va a scuola, dell'editore Laterza. Percorso di lettura dell'e-book: eBook - libri. : Quanto costa la scuola italiana? È vero che nel nostro paese ci sono 'troppi insegnanti' come si sente dire ormai

avatar
Jessica Kolhmann

L'Italia che va a scuola. Salvo Intravaia. Laterza, Bari-Roma 2012, pp. 205, € 12. Scheda di: Marco OSTONI. Fascicolo: maggio 2013. Parlare di scuola partendo dai L'Italia che va a scuola Mercoledì 18 Gennaio 2012 Salvo Intravaia , collaboratore per la scuola di La Repubblica , traccia il ritratto di un paese, il nostro, a partire dalla scuola