Disposizioni legislative e regolamentari in materia di handicap (1865-1996).pdf

Disposizioni legislative e regolamentari in materia di handicap (1865-1996) PDF

N. Caminale,P. Massia

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro Disposizioni legislative e regolamentari in materia di handicap (1865-1996) non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

dichiarazione sostitutiva di certificazioni e dell’atto di notorietà - artt. 46 e 47 T.U. delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa – D.P.R. 28.12.2000, n. 445) Da allegare obbligatoriamente alla richiesta di congedo biennale per assistenza soggetto con handicap in situazione di gravità. di impegnarsi a comunicare immediatamente eventuali variazioni relative a quanto comunicato/autocertificato con la presente dichiarazione, consapevole che le amministrazioni possono effettuare i controlli sulla veridicità delle dichiarazioni ai sensi degli artt. 71, 75 e 76 del TU delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di

7.85 MB Dimensione del file
9788872413432 ISBN
Disposizioni legislative e regolamentari in materia di handicap (1865-1996).pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.caprotection.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

1. Le disposizioni in materia di riposi di cui agli articoli 39, 40 e 41 si applicano anche in caso di adozione e di affidamento entro il primo anno di vita del bambino. 2. Le disposizioni di cui all'articolo 42 si applicano anche in caso di adozione e di affidamento di soggetti con handicap in situazione di gravita'. Art. 46. Sanzioni L'art. 24 della nuova legge riguarda le "Modifiche alla disc lina in materia di per essi per l'assistenza a portatori di handicap in situazione di gravità". La di osizione innova parzial ente il regime dei permessi per l'assistenza ai soggetti disabili contenut nella legge 5 febbraio 992, n. 104, e nel decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151.

avatar
Mattio Mazio

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, concernente il testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa; 2000, n. 445, recante «Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa» ed in particolare l'art. 38, commi 2, 3 e 3-bis;

avatar
Noels Schulzzi

A conoscenza e consapevole delle disposizioni legislative ivi riportate: Artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 2000 (“Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”) con particolare riferimento alle sanzioni penali di cui Disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di sicurezza della circolazione e prevenzione degli incidenti (97) Norme comportamentali nei confronti dell'utenza portatrice di Handicap (11)

avatar
Jason Statham

12 mag 2000 ... L'approccio adottato dall'Unione europea in materia di handicap parte ... proposta di direttiva in materia di occupazione e di condizioni di lavoro che vieta la ... L'eliminazione degli ostacoli attraverso disp...

avatar
Jessica Kolhmann

Visto il D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 recante il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, modificato dall'art. 15 della Legge 12 novembre 2011, n. 183 recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato; disposizioni legislative e regolamentari in materia di circolazione e soggiorno dei cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea; Visto il decreto legislativo 30.06.2003, n. 196, "Codice in materia di protezione dei dati personali"; Visto il decreto legislativo 07.03.2005, n. 82, così come modificato dal decreto legislativo